Tag: Cucina

Filetto di maiale e cavoletti di Bruxelles

Il filetto di maiale e cavoletti di Bruxelles è un piatto perfetto per le fredde serate invernali. Il filetto di maiale con cavoletti di Bruxelles è un piatto corposo, elaborato ma di facile preparazione che sicuramente renderà felici tutti a casa! Per questo ho deciso di inserirla nel mio ultimo libro di ricetta, “La Cucina del Casale”, insieme a qualche curiosità sui cavoletti di Bruxelles. Qualche curiosità sui cavoletti di Bruxelles. Sapevate che le odierne varietà di cavoli derivano tutte da una pianta spontanea, selvatica, la brassica oleracea, nata nei Paesi mediterranei. Certo non era una pianta grande come...

Read More

Torta di semolino

Fai sciogliere il burro in un pentolino sul fuoco, a fiamma bassa. Sbriciola i biscotti e versaci il burro fuso. Mescola velocemente con le mani affinché tutto si amalgami e metti il composto a cucchiaiate negli stampini: premi forte con le dita e passa in freezer. A questo punto poni un pentolino a bollire col latte e i semini di vaniglia. Prima che spicchi il bollore versa il semolino a pioggia e, girandolo continuamente, fai cuocere 10 minuti. Tira fuori dal congelatore gli stampini e versaci subito, a bollore, uno strato di semolino che livellerai con un mestolo bagnato....

Read More

Polpette

Lessa le patate e, caldissime, passale al passaverdura. In una ciotola, unisci tutti gli altri ingredienti e mischia ben bene. Con l’aiuto di un cucchiaio crea delle polpette poco più grandi di una noce, schiacciale e passale, premendo, nel pangrattato. Metti sul fornello una padella con l’olio, portalo a temperatura e comincia a friggere le tue polpettine, scuotendole dal pangrattato in eccesso prima di immergerle nell’olio. Falle friggere qualche minuto, rigirale e poi mettile a scolare il grasso in eccesso sulla carta assor- bente. Buone calde, tiepide e fredde. Buone sempre. Genialata La polpetta è la genialata fatta ricetta....

Read More

Salame dolce

Sigilla i biscotti in un sacchetto per surgelati e con il batticarne “fanne stoppa”, come si dice a Firenze, cioè tritali grossolanamente. Con le fruste monta i tuorli con lo zucchero fino ad avere una crema spumosa e bianca, alla quale aggiungerai, piano piano, il burro. Continua a lavorare il composto e incorpora il cacao setacciato e i biscotti spezzettati mettendo a questo punto “le mani in pasta”. Aiu- tandoti con la cartaforno nella quale lo avrai adagiato, dai al compo- sto la forma di un cilindrone. A questo punto chiudilo nella carta e legalo con lo spago, proprio...

Read More

Paranza

Pulisci, eviscera e taglia i pesci a rondelle o a pezzetti; infarinali velocemente e subito friggili pochissimi minuti in abbondante olio bollente. Fai scolare sulla carta gialla, spolvera col sale fino e servili immediatamente, magari con qualche spicchio di limone se ti piace. Genialata Se penso a una tavola estiva, apparecchiata lungo uno degli 8.000 chilometri di coste italiane, non posso pensare a niente altro. Ah sì, magari c’è anche una bottiglia di vino bianco bella fresca. La frittura mista è la regina dell’estate, eppure per fare un frittino a regola d’arte ci vuole poco. Ci vuole che una...

Read More